Il prezzo, il mercato e la valutazione degli immobili a Parma | Domus Aurea

11 luglio 2019 Nessun commento

La valutazione degli immobili a Parma: l’importanza del prezzo e la domanda del mercato


La valutazione degli immobili è uno degli strumenti principali di un’agenzia immobiliare nell’ambito della vendita delle case. Il primo passo verso la commercializzazione di un immobile sul mercato.

 

La valutazione degli immobili è una parte fondamentale del lavoro dei professionisti immobiliari perché rappresenta il punto di partenza del rapporto tra venditore e agenzia; da questa stima parte la strategia di marketing legata alla vendita dell’immobile.

Parte tutto da qui perché è proprio in questa fase che nasce il prezzo di vendita di una casa.

Si tratta di un numero molto importante sul quale i venditori si trovano a fare dei ragionamenti opinabili, spesso di questo tipo:

  • dopo la valutazione, definiscono il prezzo, lo assimilano ma comunque decidono di maggiorarlo del 20%, per arrivare poi in fase di trattativa alla cifra desiderata;
  • non tengono minimamente conto del prezzo, pubblicizzando la casa alla cifra di vendita più alta possibile (magari la stessa alla quale l’ha acquistata 10 anni prima).

Bene. Entrambe le considerazioni sono sbagliate. E sai perché?

Perché c’è un’altra ineluttabile dinamica chiamata mercato.

 

 

 

Domanda di mercato e prezzi

 

La domanda di case è fondamentale nella determinazione del valore e quindi del prezzo.

Tornando quindi alle due tipologie di ragionamento elencate sopra, diventa difficile vendere casa tua al prezzo che desideri, se come la tua ce ne sono in vendita altre 3/4 – simili per caratteristiche, stato di conservazione e zona – a un prezzo considerevolmente più basso.

Premesso questo, un immobile può avere tanta richiesta perché molto caratteristico, o perché possiede determinate peculiarità come la vicinanza ai servizi o la bellezza della posizione; tuttavia la domanda può essere influenzata anche da altri fattori. Il mercato immobiliare italiano è infatti contraddittorio: se da un lato ci sono sono zone in cui il settore ha registrato una forte crisi, dall’altro ci sono città che non ne hanno minimamente risentito.

Si potrebbero rapportare, a mo’ di esempio, Parma e Milano: mentre dal 2008 il capoluogo emiliano ha subito un ribasso del 30-40% sul prezzo delle case, quello meneghino non ha ne ha minimamente risentito e continua a essere florido.

 

 

Potresti leggere anche:

 

Seguici su Facebook!


Chiama Adesso e Valuta Gratis il tuo Immobile

Domus Aurea Srl - Via la Spezia 49/F - 43100 PARMA (PR) - P.Iva 02739220347
Privacy - Cookie - Note legali