Parma immobiliare: l'andamento del mercato dopo il Covid

9 Novembre 2020 Nessun commento

Mercato immobiliare: l’andamento a Parma dopo il Covid


Sembra quasi un controsenso, ma il mercato immobiliare italiano continua a muoversi nonostante la pandemia.

Gli esperti di Cushman  e Wakefield, società immobiliare tra le più importanti al mondo, hanno infatti analizzato la situazione del nostro mercato ed evidenziato che il mattone italiano continua ad avere ammiratori; dall’inizio del 2020 sono stati investiti 6 miliardi, cifra sicuramente non indifferente, anche se rispetto al 2019 la contrazione è stata del 20%.

L’interesse degli investitori è favorito dai bassi tassi d’interesse anche se il Covid-19 ha cambiato un po’ le dinamiche degli acquirenti; da qui deriva l’importante orientamento verso il settore residenziale, cresciuto nella scala delle priorità degli ipotetici acquirenti. Cosa che succede anche a Parma.

 

mercato immobiliare

 

L’andamento del mercato immobiliare a Parma

Come riportato a più riprese dall’agenzia delle entrate, a causa del lockdown il numero di transazioni si è ridotto in modo importante; tuttavia si stanno riscontrando dei nuovi sviluppi e nuovi target di ricerca nell’ambito dell’acquisto.

È soprattutto in estate che la situazione è migliorata, con una buona ripresa in diverse zone e trend che ci fanno guardare al futuro con un po’ di ottimismo: come la lieve crescita dei prezzi medi di vendita degli immobili.

Delle zone in cui a cercare casa a Parma, ne avevamo già parlato in un altro articolo dedicato a Parma Capitale della Cultura, nel quale mettevamo in evidenza alcuni quartieri dove poter acquistare immobili, che adesso stanno un po’ trainando il mercato.

Tra i trend più positivi vi è sicuramente l’aumento della richiesta di case di grandi dimensioni – anche oltre i 120 metri quadrati – in quartieri residenziali, come Montebello e Cittadella. Cionondimeno anche in collina cresce l’interesse e l’acquisto di seconde case, nelle quali poter passare con maggiore serenità un ipotetico secondo lockdown.

A subire maggiormente gli effetti della pandemia è il settore degli affitti; la chiusura delle università e la didattica a distanza ha lasciato sfitti numerosi immobili e l’investitore è più propenso a comprare per ristrutturare e poi rivendere.

Se stai pensando di comprare casa, contattaci. Se invece vuoi scoprire il valore di casa tua richiedi una valutazione immobili.

 

 

 

 


Chiama Adesso e Valuta Gratis il tuo Immobile

Domus Aurea Srl - Via la Spezia 49/F - 43100 PARMA (PR) - P.Iva 02739220347
Privacy - Cookie - Note legali