Acquistare e vendere casa Parma: la situazione mutui dopo il Coronavirus

15 marzo 2020 Nessun commento

Acquistare e vendere casa a Parma: la situazione mutui dopo il Coronavirus


 

L’Italia ai tempi del Coronavirus è un paese in cui la sanità lotta con tutte le proprie forze, mentre l’economia subisce una brusca frenata.

La maggior parte delle aziende e delle attività adesso è ferma nell’attesa che il contagio rallenti.

Ciò si ripercuote a catena su tutti i settori, anche sull’immobiliare. Tuttavia sembra che il Covid-19, abbia almeno un lato positivo: le condizioni dei mutui.

 

Acquistare e vendere casa a Parma: i mutui sono più convenienti

relax sul divano

 

Ebbene sì: il Coronavirus sta rendendo i mutui ancora più convenienti.

Lo erano già da prima ma adesso si stanno facendo ancora più interessanti: le offerte a tasso fisso hanno quasi raggiunto lo 0,50% sui 20 anni, attestandosi invece sullo 0,70% per i mutui trentennali. Si tratta di condizioni inedite per il mercato immobiliare italiano: mai nella storia del nostro paese è stato possibile usufruire tassi così tanto bassi per l’acquisto di una casa.

L’epidemia ha colpito duramente i mercati finanziari e di conseguenza tutta l’economia mondiale. Le persone infatti stanno disinvestendo i propri capitali e titoli, generando così un’abbondante liquidità che ha come doppio effetto:

  • l’abbassamento dei tassi interbancari, da cui derivano i tassi variabili sui mutui;
  • e il ribasso dei tassi Eurirs, ai quali fanno riferimento i mutui a tasso fisso.

Ad oggi il risultato di queste premesse è quindi un’inedita convenienza nell’accendere un mutuo e di conseguenza nel comprare casa adesso (se vuoi maggiorni informazioni su come acquistare casa, contattaci).

Tuttavia esiste un lato negativo della medaglia.

I tassi scendono perché le condizioni economiche stanno peggiorando, soprattutto in Italia, dove l’emergenza è tangibile a causa dello stop di diverse attività produttive. Ciò vuol dire che per gli istituti bancari è più rischioso prestare denaro, dato che le dinamiche dell’economia italiana volgono al peggio e crescono le pobabilità che i clienti siano inadempienti.

Pertanto seppur convenienti, accedere ai mutui sarà più difficile, con le banche disposte a erogarli solo a clienti con una forte sicurezza lavorativa come:

  • dipendenti del settore pubblico;
  • lavoratori con contratto a tempo indeterminato nel privato, con un alto livello di anzianità.

Siamo a tua disposizione anche per fornirti consulenza nella vendita immobiliare e aiutarti nel capire qual è il valore di casa tua con una valutazione immobili gratuita.

 

 


Chiama Adesso e Valuta Gratis il tuo Immobile

Domus Aurea Srl - Via la Spezia 49/F - 43100 PARMA (PR) - P.Iva 02739220347
Privacy - Cookie - Note legali